Allarme fame in Africa: interveniamo con AGIRE e #nonsenzadite

A 50 anni dalla carestia del Biafra, è ancora una volta allarme fame in Africa. I dati sono spaventosi, e purtroppo non accennano a migliorare: 30 milioni di persone in Sud Sudan, nel bacino del Lago Chad e nel Corno d’Africa non hanno cibo e acqua sufficienti per sopravvivere. Più di 1,5 milioni di bambini sono a rischio imminente di morte per denutrizione, malnutrizione e malattie correlate. AGIRE lancia la campagna #NONSENZADITE, per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla gravità della crisi, ancora ignorata in Italia, e sostenere gli interventi umanitari nei paesi più colpiti. Insieme alle altre organizzazioni facenti parte di AGIRE, Oxfam è in prima linea nei paesi più colpiti, dove ogni giorno portia acqua, cibo, assistenza ai più vulnerabili come donne e bambini. L’obiettivo è salvare almeno 500mila persone.

Maggiori info su http://bit.ly/2oParqL